La velocità d’innovazione del mondo moderno non ha precedenti. Per le organizzazioni, riuscire a tenere il passo della nuova tecnologia è vitale. Lo scoglio più difficile da affrontare? La User Adoption!

Di cosa si tratta?

User Adoption è un termine inglese che identifica la capacità delle persone di accettare e adottare la nuova tecnologia. A livello aziendale, la User Adoption fa parte di un articolato percorso di gestione del cambiamento, pensato per fornire ad ogni utente le informazioni corrette, al momento giusto, per ciascun livello di preparazione.

Questo processo, per poter essere veramente efficace, richiede anche la giusta mentalità di crescita: tutti devono voler accantonare approcci ormai obsoleti!

Come fare allora per aumentare l’efficacia dell’introduzione digitale in azienda?

Prima di tutto puntiamo alla consapevolezza: nessuno abbraccerà il cambiamento se non ne percepirà l’utilità, l’inserimento in un progetto di più ampio respiro o, semplicemente, il vantaggio che ne riceverà.
Detto questo, vediamo insieme i passaggi da tenere a mente:

1_Comunicazione

È molto importante saper comunicare quanto la tecnologia sia in grado di aiutare le persone a svolgere al meglio il proprio lavoro. Introdurre esempi specifici di attività, che prima richiedevano più tempo ed ora possono essere svolte velocemente grazie alla tecnologia, aiuterà i diversi livelli a sentirsi coinvolti.

Una volta percepita la necessità dello strumento tecnologico, le persone passeranno alla fase di analisi del nuovo prodotto, evidenziandone lacune e aderenza alle loro effettive esigenze. Ancora una volta la consapevolezza potrà tornarci utile: la tecnologia può essere personalizzata per soddisfare esigenze specifiche.

Ora la difficoltà starà nel mostrare ai nostri dipendenti come iniziare ad utilizzare la nuova tecnologia, dal modo in cui la impareranno a come dovranno effettivamente servirsene. Questo permetterà di quantificare lo sforzo necessario all’adozione della nuova tecnologia.

Adesso ogni individuo sarà in grado di percepire quanto sia importante abbracciare la nuova tecnologia. 

👉 In questa fase, gli utenti potrebbero trovare molto utile la presenza in azienda di leader dell’innovazione e Innovation Manager (dell’importanza di queste due figure professionali abbiamo già parlato qui).
Solo dopo aver creato una consapevolezza sociale, gli individui inizieranno la fase di apprendimento attivo, comprendendo come integrare la tecnologia nei processi di lavoro fino ad ora attuati.

2_Ostacoli

Come in ogni percorso di cambiamento che si rispetti, potremmo incappare in qualche rallentamento. Il maggiore ostacolo nel processo di adozione della nuova tecnologia non ha a che fare con la volontà: le persone desiderano cambiare, ma faticano ad abbandonare un modello mentale preesistente.

Un bel problema!

Arginabile, se individuo e società decideranno di promuovere un modello che supporti la mentalità di crescita. Così facendo, gli utenti capiranno di poter utilizzare la tecnologia con consapevolezza, secondo il proprio ruolo e le proprie capacità.

👉 In questa fase delicata non concentriamoci solo sulla tecnologia, teniamo sempre a mente il fattore umano! L’apprendimento di un nuovo modello deve far comprendere la spendibilità della tecnologia: come utilizzarla e come ricavarne valore. Per questo, scegliamo di affidarci ai leader dell’innovazione: coloro che in azienda sono in grado di dare la giusta spinta al processo di rinnovamento!

3_Sperimentazione

Gli individui ora sono pronti per sperimentare la tecnologia nei propri processi di lavoro. Adesso le persone devono poter apprezzare i vantaggi ed il valore della tecnologia in tempo reale.

Attenzione! Si tratta di una fase di sperimentazione, significa che la tecnologia non è ancora stata adottata effettivamente. È importante continuare a supportare ogni utente, mettendo a disposizione le figure aziendali in grado di aiutarlo in ogni passaggio.

4_Adozione e aggiornamento

Gli utenti hanno imparato ad accettare il cambiamento e ne hanno percepito i vantaggi. Grazie anche al lavoro compiuto dai manager dell’innovazione, ora la tecnologia appare affidabile, reattiva, pronta ad accompagnare gli utenti per molto tempo.
Se il processo di introduzione è andato a buon fine, gli individui stanno utilizzando la tecnologia, realizzando valore ed incorporando pian piano la soluzione come parte indispensabile del proprio lavoro.

È fondamentale ora renderli consapevoli dell’esistenza di processi per mantenere attiva e aggiornata la risposta tecnologica.

Missione compiuta!

È ora di raccogliere il successo ottenuto grazie ai nuovi strumenti! Consapevolezza e motivazione sono il miglior biglietto da visita per chi ha appena iniziato il proprio percorso.

Ancora qualche dubbio?
Chiamaci allo 049 8056623 o mandaci un messaggio.






Credits: Qlik Blog